Il sesso abbonda, le mail pure, gli insulti si sprecano. Nella assai poco edificante campagna elettorale dei due concorrenti alla Casa Bianca si parla pochissimo dei grandi temi che interessano il mondo intero, un guaio vista l’assoluta centralità delle scelte del Presidente degli Stati Uniti. Confusione sugli obiettivi di politica estera, superficialità sui grandi tempi di politica economica. Eppure di...

continua a leggere...

17 10 2016 | Redazione | Economia